2009 - N°2 NoteModenesi - Chi non salta è...

Note Modenesi 2/2009

Periodico di cultura politica a cura

del Centro culturale Francesco Luigi Ferrari

 

 

Chi non salta è...

 

Più che una corsa solitaria siamo davanti a una staffetta: ognuno corre e salta per la sua parte. Nessuno può tirarsi indietro...

Occorre trasformare la crisi in un’occasione, di dialogo, di collaborazione e di innovazione, prestare attenzione non solo a cosa produrre ma anche a come produrre, ripensare un’organizzazione del lavoro che metta al centro la persona umana e la sua dignità, riscoprire in famiglia e tra le persone nuovi stili di vita, nuove relazioni.

Sono alcune delle sfide alla crisi economica lanciate da amministratori e imprenditori modenesi, sindacalisti ed artisti, religiosi e profeti di buona ventura.

Per passare rapidamente dalle parole ai fatti, per cominciare a tessere nel presente le trame di una società più equa e solidale. 

 

Sommario

 

Chi non salta ... blocca tutto

di Gianpietro Cavazza

 

I mondi dell'arte, una crisi per ripensarsi

Parlano il grande gallerista, il gallerista di nicchia e l’operatore dell’inutile

di Linda Petracca

 

La sfida più difficile

Le amministrazioni pubbliche sono chiamate ad essere protagonisti attivi, fantasiosi e pragmatici

di Marco Ranuzzini

 

Le risorse in campo

Un fondo di 4 milioni di euro per imprese, famiglie, disoccupati, lavoratori precari e in cassa integrazione

 

Scoprirsi poveri

Intervista a Patrizia Guerra, dirigente dei Servizi Sociali, su impatto della crisi sulle famiglie modenesi e possibili soluzioni

di Roberto Bergonzini

 

Sei personaggi in sostegno all'impresa

Come tenere vivo lo spirito di impresa in periodo di crisi

di Marco Ranuzzini

 

Crisi al dettaglio

Alla scoperta di chi apre e di chi si difende per non dover chiudere

di Linda Petracca

 

Il successo degli antichi mestieri

Fiducia e tradizione come ricetta contro la crisi economica

di Bianca Paradisi

 

Uniti contro la crisi

Le riflessioni di Pasquale Coscia, della Cisl di Modena, sul mondo del lavoro tra presente e futuro

di Roberto Bergonzini

 

Banche modenesi, il gioco della seduzione

Viaggio tra gli istituti di credito geminiani, tra porte ancora aperte e forzieri un po' più chiusi

di Laura Solieri e Paolo Tomassone

 

Investire i propri risparmi nella finanza etica

di Laura Solieri

 

La famiglia di fronte alla crisi

Intervista a Massimo Fato, presidente dell'Associazione Noè

di Elena lo Faro

 

Il profeta della buona ventura

Beppe Manni rivela i segnali positivi dei tempi per non farsi travolgere dalla crisi o dal trauma economico

di Linda Petracca

 

Una Parrocchia 'garante' delle famiglie bisognose

L'esperienza della Beata Vergine Addolorata di Modena

di Paolo Tomassone

 

Oltre l'emergenza, la povertà è cronica

Si allungano le file ai centri di ascolto diocesani e parrocchiali. Non è solo per la crisi, bensì una tendenza in atto già da alcuni anni

di Benedetta Bellocchio

 

Il deposito della memoria

Incontro con Daniele Ravaglia,direttore generale di Emil Banca,al convegno sulla popolazione civile nella lotta di liberazione nell’Appennino tosco-emiliano

di luigi Vaccari

 

Il colore dell'amore

Incontro con padre Marko Rupnik, direttore del Centro Aletti di Roma

di Luigi Vaccari

SEDE

Palazzo Europa - Via Emilia Ovest, 101 - 41124 Modena
Come raggiungerci

T.+39 059 334537
F.+39 059 829056
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CODICE FISCALE: 80019230368