2007 - N°2 NoteModenesi - (In)flessibili?

Note Modenesi 2/2007

Periodico di cultura politica a cura

del Centro culturale Francesco Luigi Ferrari

 

 

INDICE

L'editoriale 

Un metodo sicuro per il cambiamento di Gianpietro Cavazza

Dall'esperienza del fondatore del Centro culturale Francesco Luigi Ferrari uno "stile" di vita e di impegno

 

Paolo Trionfini, curatore del Quaderno del Ferrari

99 battaglie lasciate alla storia

Occorrono nuovi interpreti per non dissipare l'eredità di Ermanno Gorrieri che ha sempre rifiutato l'etichetta di personaggio pubblico

 

La testimonianza

Gorrieri, l'ultima intervista

"Si lavora per ottenere cento e si ottiene uno, ma ne è valsa la pena"

 

Il ricordo

Serietà e sobrietà

Il presidente del Senato, Franco Marini, alla presentazione del libro "(Quasi) un'autobiografia. L'ultima intervista di Ermanno Gorrieri"

 

L'intervista

Ridiamogli valore di Paolo Tomassone

Gianni Cavicchioli: Sono ottimista, a Modena non è difficile trovare lavoro, anche grazie alla rete di supporto garantita da istituzioni, sindacati e associazioni

 

I dati dell'Emilia-Romagna

Donne e lavoro

Sono più formate ma meno pagate e realizzate dei colleghimaschi

 

Il lavoro a Modena

Un mercato che cambia

In provincia crescono occupazione e mobilità

 

Controlli sul territorio

La sicurezza è sempre l'ultima

Per Ausl, Inps e Inail un'azienda su tre è irregolare

 

L'intervista

Specializzazione flessibile di Paolo Tomassone

Stefano Zamagni: E' stato superato il concetto di "capitale umano": la società non deve più formare le persone, ma educare. Per fare questo non sono sufficienti i soldi, ma la testa e il cuore

 

L'esperienza della Cisl

Il sindacato sempre più punto di riferimento per gli stranieri di Marina Brancaccio

Concetta Ognibene: Colmare lo scarto qualitativo tra domanda e offerta

 

La formazione

Far emergere le competenze tacite

Gemma Orsini spiega l'attività di orientamento e informazione dello sportello Welcome Ial Cisl

 

L'indagine

Con mille euro al mese

Gli italiani hanno gli stipendi più bassi d'Europa. Cala il potere d'acquisto. La gente ricorre sempre più spesso alle finanziarie e s'indebita

SEDE

Palazzo Europa - Via Emilia Ovest, 101 - 41124 Modena
Come raggiungerci

T.+39 059 334537
F.+39 059 829056
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CODICE FISCALE: 80019230368